Settore giovanile, prima storica vittoria in eccellenza per la Dream Team Roma. Vincono anche le altre

Successi importanti per U17, U19 e U13, vittoria di peso in termini di morale per l'U15 di coach Nardinocchi.

DOVEVA ARRIVARE - Una settimana da protagoniste per il settore giovanile gialloblù non poteva non culminare con un successo straordinario. Vince con il più classico degli urli liberatori l'under 15 eccellenza di coach Nardinocchi, lo fa per 3-0 con Civitavecchia Pallavolo, lo fa con classe e cinismo. Un successo che porta a 4 i punti totali del gruppo, ma più che per il tabellone il successo è arrivato per il gruppo stesso, per le positività che ne derivano, testimoniate anche dai sorrisi splendidi di fine gara.

Serviva un successo per guardare con serenità alle gare di torneo OPES che ora arriveranno in serie, e dove basta poco per passare la prima fase. È arrivata una vittoria belissima, condita da prestazioni sopra le righe di tutto il collettivo.

Vincere aiuta a vincere e l'assioma è sempre vero: successi esterni preziosissimi per la classifica infatti arrivano da U19 e U17. La prima passa sul sempre complicatissimo campo di PIVA, lasciando un punto alle sfidanti più per demeriti che per meriti altrui ma guadagnando comunque in classifica su tutte le concorrenti. La seconda invece supera agilmente Sales 3/0 e ora deve aggiungere due tasselli finali ad una corsa d'oro che resterà davvero negli annali.

Due successi in pochi giorni, ed entrambi con "Golia" Volleyrò arrivano invece dall'under 13, che prima in trasferta poi in casa fa due su due nel difficile confronto, che da un lato rinsalda la classifica dall'altro conferma gli umori positivi nel gruppo dei coach Liguori e Nardinocchi.

Si arriva, lo ha confermato anche Liguori, più sereni allo scontro diretto con Volley Friends, e questo è stato possibile grazie alla concentrazione mantenuta nelle due gare col difficile gruppo di Chiara Cesaroni. 

E ORA ? - È la settimana della verità, non bisogna sbagliare per continuare a sognare.