Settore giovanile, in settimana arrivano le gare decisive

Le squadre giovanili gialloblù, tutte ai vertici delle classifiche, ora devono vincere per suggellare i loro rispettivi percorsi

LAVORARE RIPAGA - Le squadre giovanili della Dream Team Roma vedono arrivare nei loro campionati il momento chiave per ripagare tutto il lavoro di questi lunghi ed intensi mesi. Tanto sacrificio che sta rendendo, in particolare per U19 e U17, prime solitarie nei loro rispettivi gironi, i due gruppi "E" delle due categorie di campionato.

L'Under 19 nella settimana passata ha superato uno scoglio davvero ostico, ovvero le resistenze casalinghe di Tor Sapienza, che al "Bottardi" non lascia certo terreno facile alle sue avversarie. E proprio in casa delle ragazze allenate da Luca Mares si è consumata una battaglia di qualità, fatta di colpi di astuzia, tentate rimonte e sangue freddo tenuto dalle ragazze di Liguori: era troppo importante tenere il risultato pieno e così è stato: 3-0. Ora per il gruppo di capitan Valente arriva una sfida esterna con PIVA dal sicuro sapore combattuto, poi il campionato si chiuderà con due gare tra Roma7 e Volley Friends: ma intanto, appunto, gli occhi di tutti sono puntati alla sfida esterna di venerdì.

UNDER 17 A TUTTO GAS - L'under 17 torna a giocare dopo l'esordio in "Coppa Italia Divisione" che l'ha tenuta ferma dagli impegni nel percorso giovanile per qualche giorno: "riposo" solo apparante perchè ora le sfide sono di fuoco: in serata arriva Tor Sapienza (live, h18.15), e giovedì in trasferta con Sales: nel mezzo anche un impegno nel campionato di divisione. Non male.

Ancora successi invece per l'inarrestabile U13, vincente con Volley Friends ROSSA in un comodo 3-0 arrivato in poco meno di 1H, con la complicità delle forti 2008 gialloblù. Ora arriva un doppio confronto serrato con la temibile Volleyrò: una doppia sfida in cui emozionarsi e provare a dare tutto, per consolidare il secondo posto e provare a insidiare il primo, per ora in mano alle "colleghe in BLU" del VFriends Roma. Infine, spazio di lavoro per l'eccellenza U15: dopo il primo, ottimo (e storico) punto ottenuto in trasferta con Peter Pan non riesce la replica della prestazione nel ritorno e arriva un 0-3; il riscatto (complesso) è atteso ora in casa, venerdì, con Civitavecchia.