Serie D, la Dream Team Roma strappa un punto al Sales in trasferta e resta al terzo posto

Al termine di una lunga e combattuta partita la squadra di Liguori torna a casa in modo dolceamaro con un punto che fa classifica

MILLE VOLTI PER MILLE EMOZIONI CONTRASTANTI - Una serata da mille pensieri. Torna a casa con un punto, ottimo per la classifica, la serie D della Dream Team Roma, dopo il confronto in esterna con Sales. Un punto di morale e tabellone, si diceva, meno entusiasmante per la prestazione, in leggero calo rispetto alle precedenti uscite vittoriose del gruppo. E già perché non è il risultato finale a dare questa impressione, si può perdere una gara e il collettivo guidato da Paolillo ben lo sa, quanto invece il quadro complessivo di una gara troppo discontinua. Vero è che è stata la parola chiave ed il leit motiv di tutto il pomeriggio, avendo coinvolto anche le rivali, capaci di vincere in modo univoco primo e terzo set ma di lasciarsi schiacciare dal gruppo gialloblù nella seconda frazione, praticamente due gare a se nella gara. A fare da teatro piacevole, oltre alla bella cornice di pubblico che ha il sapore di normalità, un 4 set sempre in equilibrio, portato a casa dalle gialloblù con grande spirito di sacrificio. Proprio questo set ha garantito il punto del Giorgi, lasciando quindi una faccia dolceamara al confronto. Importante è stato reagire, importante averci messo la faccia nel momento decisivo. Meno piacevole il tie break, e dagli errori occorrerà ripartire. 

Resta però molto positiva la classifica delle ragazze di Liguori, che salgono a nove lunghezze, poco meno delle avversarie di giornata e a qualche passo dall'ottima Albano. Un piccolo quadro di tre possibili fuggitive. 

LIGUORI, PAOLILLO: NESSUN DRAMMA! - A fine gara il commento di coach Liguori e di capitan Paolillo è assolutamente speranzoso visto il posizionamento in classifica e il punto guadagnato. Dice Liguori: "l'aver portato a casa un punto è senz'altro l'aspetto positivo della serata. Resta il problema del ritmo, ce lo facciamo imporre dalle avversarie, oggi è successo. Non abbiamo trovato bene le contromisure, ma i complimenti vanno senz'altro fatti a Sales per il loro cinismo e la bravura in difesa. Dobbiamo trovare la nostra identità, ma è sicuramente un percorso da costruire insieme a tutte le ragazze".

Chiaro anche il commento di Paolillo: "Credo che questa partita ci servirà da lezione, con una squadra di livello abbiamo mostrato grandi cose insieme a importanti distrazioni. Ripartire insieme è l'imperativo".

Serie D f.le 4^ turno USD SALES - Casalandia Dream Team Roma 3-2 (25-14/13-25/25/12-18/25-15/7)

Alonzo, Caddeo, Cicchetti, Comandini, Giovannini, Iorizzo, Paolillo, Petrucci M, Renzetti, Rosi, Scaringella, Seminara, Verticchio. All Liguori, 2All Quaglini TM Scacchi.