Serie D, dalla trasferta con Cali la Dream Team Roma esce con un punto

La squadra di Liguori va avanti 2-0 e si assicura il punto, poi le forze giovanissime di Cali hanno la meglio e costringono Alonzo e compagne al tie break

TUTTO PERFETTO, POI CALI - Sembrava la replica delle prime due gare di campionato, quella che si stava presentando agli occhi della squadra di coach Liguori ieri sera al "Pala Da Garessio" di Acilia. Infatti, dopo i primi due set vinti, in modo praticamente perfetto, le ragazze capitanate da Alonzo dovevano semplicemente cogliere i frutti di superiorità esperienziale mostrati per mettere in cassa il terzo risultato utile su tre. Sulla strada verso questo ambizioso pensiero si è però messo di traverso Cali, che - grazie alla capacità di lettura del suo coach Luca Nobili - ha rimesso in piedi il confronto, andando a vincere i successivi 3 set.

Dunque, dalla seconda trasferta in stagione il collettivo gialloblù esce con un punto, utile a tenere lì il gruppo, ora a 7 punti, con lo sguardo verso un'altra gara difficile ma entusiasmante, quella interna di domenica prossima con Roma Volley.

LE DICHIARAZIONI  - Umori contrastanti a fine partita tra le due squadre, raccolti nelle dichiarazioni dei coach. Per Luca Liguori, una considerazione vince sulle altre: "Portiamo a casa un punto perché i primi due set abbiamo fatto molto bene" - e questo vale come messaggio positivo per tutto l'ambiente. Meno bene i tre set finali: "poi ci siamo intestarditi sulle giocate, merito a loro per come l'hanno letta. Dobbiamo imparare a convivere con le situazioni difficili e questa è una prima lezione in tal senso. Ora con Roma Volley dobbiamo stare attenti fino all'ultima palla, cosa che oggi nel terzo set non abbiamo fatto".

Sorride invece coach Nobili che fa 3 su 3 in campionato: "Dico alle ragazze dopo oggi che devono crederci dall'inizio nelle partite. La giovane età ci aiuta fisicamente, come infatti stiamo dimostrando, e fin qui posso dire che il percorso è bellissimo: però mai scoraggiarsi nelle situazioni di difficoltà"

Infine, parola ad Alice Pasqua che con la sua esperienza tiene il sangue freddo nell'analisi del match: "Sicuramente impariamo tanto da questa partita. Abbiamo visto che soffriamo chi ci tiene testa e che sul 2-0 non hai ancora vinto la partita, questo è il nostro sport, questa la stranezza della pallavolo: ci sta."

SCK Cali Roma vs Casalandia Dream Team Roma 3-2 (15-25/11-25/25-23/26-24/15-10) : 1 (K) Alonzo 18 p.ti, 9 Paolillo 15 p.ti, 50 Verticchio 9 p.ti, 12 Mastrogirolamo 4 p.ti, 3 Petrucci M. 14 p.ti, 18 Pasqua 21 p.ti, 15 Giovannini, 2 D'Angelo, 5 Mazzelli, 10 Valente, 18 Seminara, 23 Trisolino, 17 (L) Scaringella 68% Ric. Pos 38% Ric. Perf., 14 (L) Reali, All. Liguori, 2^All. Cataldi, Team Manager Capostagno