Seconda Divisione, la prima fase si chiude con un bel successo. La Serie D strappa un punto a Sport2000

I racconti dalle gare delle prime squadre gialloblù

TUTTO COME PREVISTO - Fa sua l'ultima gara della regular season la seconda divisione Dream Team Roma, che regola in 1H e 3 set mai in discussione la partita interna con Volleyrò "B", il giovanissimo team guidato da Chiara Cesaroni.

Il collettivo di Cataldi tiene testa alle rivali in blu per tutta la rapida gara, amministrando i vantaggi molto ampi raggiunti grazie alle buonissime percentuali in battuta e alla ricezione aiutata in parte dall'inesperienza avversaria. Salvo qualche piccolo momento di abbassamento del livello, dettato dal poco agonismo in campo, può dirsi soddisfatto il coach delle capitoline per il secondo successo di fila del gruppo capitanato da Petrucci, che a fine gara ha messo in luce il costante crescendo con cui lei e le ragazze giungono alla seconda fase della stagione. Sei punti e un ruolino che si sta facendo man mano interessante, grazie alla resilienza e al carattere che dalla prima all'ultima giocatrice impegnata nel rendere viva questa complicata stagione non sta mancando.

SERIE D, AMARO IN BOCCA PER IL FINALE - Un punto, invece, per la Serie D che nella penultima uscita di Coppa Italia perde 3-2 con Sport2000. Amaro finale, dopo un inizio sprint e un primo set conquistato con merito. Il gruppo di Liguori lotta ma si perde un po' alla distanza nelle azioni chiave. Un punto che ora complica la qualificazione alla seconda fase, ma c'è ancora una gara da onorare (domenica 30 in casa con Sales). Il pensiero, come ha chiarito coach Liguori, va già alla prossima stagione e alla costruzione di un percorso sempre più importante.

Tabellino:Casalandia Dream Team Roma - Volleyrò "B" 5° turno Coppa Italia Div. girB2. 3-0 (25/13-25/8-25/16).

Tabellino: Sport2000 - Casalandia Dream Team Roma 6° turno Coppa Italia Serie D gir.C 3-2 (21/25-25/22-21/25-25/12-15/9)