Serie C, le riflessioni dopo la caduta interna con Duemila12

La Dream Team Roma perde in casa con Duemila12 e resta al centro della classifica ma perde terreno dalle big.

UN GIOCO MIGLIORABILE - L'impressione di tutti è che questa squadra abbia un grande, grandissimo potenziale, con un margine di crescita ancora tutto da scoprire. Il punto è che però il campionato avanza, le partite sono nel pieno della corsa, e da qui alla sosta il campionato non può aspettare nessuno. La Casalandia Dream Team Roma lo sa, ma alle volte sembra non metterlo in pratica, ed ecco che, nella cornice del Pala de Chirico tutto unito contro la violenza sulle donne, la squadra di Liguori esce leccandosi le ferite dalla gara con Duemila12.

Eppure la gara del De Chirico era partita bene, tra gli applausi del pubblico che ha assisitito ad un primo set giocato davvero sull'entusiasmo: 25-18, e per tutti i presenti l'impressione era quella di una gara in discesa. La squadra di capitan Nardinocchi, invece, dal secondo set in poi ha perso lo smalto del primo set, dando più spazio alle avversarie nelle giocate e non riuscendo più a portare a compimento gli attacchi fin lì orchestrati. Le forti avversarie, a quel punto, sono uscite fuori con il loro vero gioco, mettendo in difficoltà le padrone di casa, fino all'ultimo set giocato sicuramente più in equilibrio ma con più determinazione dalle ospiti. Il finale, inappellabile, lascia la DTR senza punti, per una serata storta che deve riaccendere subito i volti delle giocatrici in vista delle prossime uscite stagionali.

COACH TRAINI: "Dobbiamo ripartire": A fine gara ha rilasciato alcune parole il secondo allenatore della squadra, Martina Traini che ha ribadito in sostanza la linea di Liguori: "In settimana servirà ripartire con una grande dose di umiltà e unità e con un lavoro davvero importante dello staff tecnico: sicuramente possiamo fare meglio di così".

7^ giornata Serie C Reg.Femm Gir B Casalandia Dream Team Roma - Duemila12 Volley 1-3 (25/18-22/25-27/29-20/25)

18 Pasqua 15 pt, 7 Gregorace 8 pt, 14 Iorizzo 9 pt, 15 Di Russo 1 pt, 12 Piattelli 14 pt, 10 De Luca 11 pt, 5 Nardinocchi 1 pt, Frustaci (l1) 56% ric, 82% dif, Valente, Alonzo, Steiner (L2), Petrucci. All Liguori, 2All Traini, TM De Rossi.