Serie C, la Casalandia infila un altro tie break e ora guarda alla gara con Frascati

La squadra di Liguori gioca una buona gara ma impatta su Duemila12, perdendo al tie break, l'ennesimo della stagione. La prestazione conferma gli aspetti positivi del gruppo gialloblù.

SI APRE UNA SETTIMANA CHIAVE - Crescono le ambizioni, in casa gialloblù, crescono insieme alla progressione di un gruppo, la Serie C "Casalandia" della Dream Team Roma, che gara dopo gara vede concretizzarsi il disegno voluto ad inizio stagione.

Partita dopo partita infatti a crescere è la coralità di una squadra che anche ieri, nel confronto esterno con Duemila12 , ha saputo imporsi sulle avversarie lanciate in classifica ed in piena zona play off. La squadra di Coach Liguori infatti, ha fatto uscire dal cilindro una prestazione all'altezza del confronto, soprattutto nel primo e terzo set. Una gara importante, quella della C gialloblù, fatta di buoni colpi in attacco e soprattutto un ottima difesa.

Ci sono però anche i momenti bui, che hanno caratterizzato, immancabili, la gara del "Tellene": i blackout di secondo e quarto set, per esempio, la stanchezza del tie break: tutti dati da sistemare in vista del confronto chiave con Frascati, in quello che sarà probabilmente il DTR DAY più importante dell'anno, sabato prossimo, al Pala de Chirico.

LIGUORI: ABBIAMO UN PERCORSO DI CRESCITA DA SEGUIRE -  In poche parole, a fine gara, il coach della prima squadra gialloblù ha riassunto la situazione del gruppo: "C'è un processo di crescita, un percorso iniziato tempo fa, che sta continuando. Peccato per il finale perché eravamo davvero convinti, per come l'abbiamo preparata, di portare a casa di più di un punto, ma oggi ci serve anche questo, in vista ora di una gara importante con Frascati, da vincere assolutamente".

Serie C Reg. Femm Gir B - DUEMILA 12 VOLLEY - CASALANDIA DREAM TEAM ROMA 3-2 (14/25-25/20-19/25-25/23-15/12)