Prima e Seconda Divisione al top con i successi al rientro dalle feste

Le squadre DTR vincono bene i loro confronti con Fenice e Roma7 (3-2, 3-1). Stop con la capolista per la Serie C.

Prima e Seconda Divisione riprendono il loro cammino di vittorie anche dopo le feste. Smontato l'albero, infatti, i gruppi di Russo e Liguori hanno risolto in gare per nulla semplici le pratiche Fenice (per la Prima Divisione, sab., 3-2 al Pala Ferretti) e Roma7 (3-1, Seconda Div., domenica in casa). Due gare giocate sul filo e sulla spinta dell'entusiasmo, in alcuni frangenti anche in modo del tutto convincente, ma con qualche sbavatura (i primi set per entrambe le squadre gialloblù, in particolare) sicuramente all'attenzione dei due tecnici. Restano però i punti, fondamentali in ottica classifica, se si considera che ora la Prima Divisione è attesa da un interessante ed intenso trittico di gare al vertice. Bene dunque non aver perso per proseguire la striscia di vittorie. 

Stesso umore, se non ancora più alto, per la Seconda Divisione, imbattuta nel suo girone pur essendo una "UNDER" e quindi con l'emozione della categoria. Il 3-1 su Roma7 oltre ad essere un bel segnale di testa e cuore vista l'importante rimonta operata dopo un duro primo set, stanzia altre 3 utili punti per la causa gialloblù. Ora non c'è nemmeno il tempo di godersi il successo ed è di nuovo campo. 

A riposare, invece, sarà la Serie C, reduce dal duro campo pontino (Priverno)  e attesa ora dalla sosta del campionato, complice la fine del girone di andata. Per il gruppo di Liguori continua, con sempre maggior evidenza, l'operazione giovani.