"L'Italia siete Voi": ufficiale la data dell'evento!

Il prossimo 2 aprile la Dream Team Roma vivrà una grandissima giornata con la visita di coach Pieragnoli alle nostre squadre Under 14 e Under 16, che svolgeranno con lui una seduta di allenamento

ITALIA SIETE VOI, LA DATA E' CONFERMATA - Era il 30 ottobre quando tutta la famiglia gialloblù della Dream Team Roma veniva letteralmente "investita" da una fantastica notizia: la selezione da parte della Federazione Italiana Pallavolo come una delle 118 società nazionali a ricevere la visita e a svolgere un allenamento con i tecnici della nazionale giovanile nell'ambito del progetto "L'Italia siete voi". In quel giorno il Presidente della FIPAV Cattaneo nella sua lettera alle società ricordava che "L'italia Siete voi" è "una forma di grande riconscimento che la Federazione ha voluto ideare per incontrare e valorizzare il lavoro svolto dalle società italiane con le giovani atlete". La selezione è avvenuta attraverso i criteri ed i dati raccolti nel bando per l'assegnazione del marchio di qualità per il settore giovanile, che la Dream Team Roma conferma da ben 8 anni, con la novità storica, quest'anno, dell'upgrade per la DTR Roma dal marchio standard al marchio "argento" per il settore femminile.

Sono appunto 118 società sul territorio nazionale, meno di 10 sul territorio laziale, 3 sulla città di Roma ad aver ricevuto questa notizia. Ora però è arrivata anche la conferma della data di visita per la Dream Team Roma, e l'attesa si fa sempre più intensa: il Prof. Luca PIERAGNOLI verrà in visita al nostro Palasport Santoro il prossimo 2 aprile dalle 16.30 in poi.

In una nota il Presidente della Dream Team Roma, dott.ssa Anna Di Ludovico, si era detta orgoliosa della notizia: "Meravigliosa notizia, a conferma che il lavoro svolto con serietà, impegno e con lo scopo di creare una gioventù con giusti e veri ideali ai quali dare anche possiblità di studio e lavoro, alla lunga ti premia". Anche il DG Luca Liguori era intervenuto con una nota lo scorso 30 ottobre: "L'opportunità fornitaci dalla Federazione ci conferma quanto di buono stiamo facendo con il nostro settore giovanile: faremo il nostro meglio perché l'iniziativa nel suo insieme sia veicolata nel migliore dei modi e lavoreremo alla visita con la nostra consueta professionalità".