Coronavirus, la pallavolo si ferma fino al 01 marzo

La Federazione italiana pallavolo recepisce il decreto del Governo in materia di manifestazioni sportive e sospende le sue attività ad ogni livello fino al 01 marzo. Allenamenti confermati in casa gialloblù.

La Dream Team Roma comunica ai suoi tesserati e alle loro famiglie che le gare federali sono sospese ad ogni livello fino al 01 marzo, in virtù dell'emergenza del Coronarvirus in Italia.

Tale decisione, recepita dai comitati di Roma e del Lazio, fa seguito al Comunicato di questa mattina della federazione nazionale, che faceva sapere "di aver deciso di sospendere l’intera attività pallavolistica nazionale a tutti livelli fino al 1 marzo compreso (...) Con la suddetta decisione, FIPAV nazionale vuole porre la massima attenzione alla salvaguardia della salute comune e si impegna a monitorare costantemente la situazione, riservandosi di prendere ulteriori decisioni dandone tempestiva comunicazione(...). 

In tal senso la DTR fa sapere che, fino a nuove comunicazioni ufficiali  degli organi federali territoriali e/o del enti pubblici preposti (es. Del prefetto) le sedute di allenamento sono tutte confermate, non essendoci al momento notizie circa una diffusione del virus nella città di Roma. Dream Team Roma è altresi impegnata a far conoscere le norme e le buone pratiche che il ministero della salute sta diffondendo per prevenire il contagio. In ambito sportivo si raccomanda l'utilizzo esclusivo della propria borraccia o bottiglia e del vestiario. 

Tutte le info ulteriori possono comunque essere richieste sui canali Social ufficiali del sodalizio.