Campionati Regionali: La Serie C ad un passo dall'impresa con la Virtus. La Serie D supera Tuscania di slancio

Nardinocchi e compagne strappano il secondo set della stagione alla capolista e vanno vicinissime ad un risultato d'oro. I ragazzi di Tassetti fermano il Tuscania

UNA GARA SPETTACOLARE CON UNA PALLAVOLO D'ALTO LIVELLO - Chi cercava una reazione da parte delle ragazze della Casalandia Dream Team Roma non è stato deluso sabato pomeriggio nel big match con la capolista Virtus Roma. Una gara complicatissima per le padrone di casa che hanno messo in piedi la loro miglior prestazione stagionale, seppur ancora difettando nella continuità d'espressione del proprio gioco per tutta la durata del match. Il primo set in questo senso è la prova tangibile della volontà di cambiare passo da parte di Nardinocchi e compagne, che lottano su ogni pallone con le ospiti per poi assestare nel finale la zampata decisiva per la vittoria del parziale. Purtroppo però la costanza in casa gialloblu è ancora latitante e la frazione seguente vede la Virtus di Luca Nobili comandare il gioco ed approfittare dell'abbassamento della concentrazione delle padrone di casa. Subito un parziale tanto pesante la Casalandia non si arrende, anzi reagisce e nel terzo set il pubblico si esalta nell'assistere ad una sfida in cui nessuna delle due squadre si tira indietro e la lotta furente in campo diventa un'inno alla bella pallavolo per le tante giovani presenti. La spunta la Virtus con un maggior cinismo ed è qui che la corsa della Dream Team Roma si inceppa nuovamente, dando la possibilità alla capolista di uscire indenne dal De Chirico nonostante lo spavento preso.

LA GRINTA DI COACH LIGUORI: "NON MERITAVAMO DI USCIRE SENZA PUNTI. NON DOBBIAMO ACCONTENTARCI." - Il tecnico della Casalandia visibilmente rassicurato dall'ottima prestazione corale della propria squadra non si accontenta di quanto visto in campo e chiede alle sue ragazze un ulteriore passo in avanti: "Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza. Siamo una squadra forte, che può giocare con chiunque ma molto spesso ci accontentiamo di essere belli e di esserlo solo a tratti. Abbiamo ancora troppi passaggi a vuoto ed un cinismo che è solo parziale. In tal senso il lavoro in palestra andrà finalizzato sul migliorare quest'esigenza di miglioramento che non deve mancarci mai. Complimenti a Luca (Nobili) ed alla Virtus perchè davvero hanno un ordine di gioco efficace e nonostante i momenti negativi sanno reagire da vera squadra. In tal senso possono essere loro un punto di riferimento da imitare ed a cui possiamo aspirare."

LA SERIE D SFRUTTA IL FATTORE CASA. ALL'ELIS IL TUSCANIA NON PASSA - Arriva una bellissima quanto importante vittoria per la Serie D maschile di Coach Tassetti, che alla quinta giornata nonostante l'indisponibilità dell'ultimo secondo dell'Mvp di questo periodo, Federico Capostagno, riesce con un'ottima prova corale ad avere la meglio su un'ostica Tuscania. Gara che parte bene per Margutta e compagni, avanti fin dai primi scambi e capaci di mostrare un gioco ordinato ed efficace. Situazione che non si ripete invece nel secondo parziale, dove l'esperienza degli ospiti viene fuori ed ha la meglio su una prestazione condita di troppi errori gratuiti da parte dei gialloblu. Nel terzo e quarto set Coach Tassetti cambia la regia, affidandola all'altro Margutta e lottando su ogni pallone i padroni di casa riescono ad avere la meglio sugli avversari portando a casa tre punti importanti per la classifica e per il morale.

Serie C F.le - 5^ Giornata Girone B -

Casalandia Dream Team Roma vs Virtus Roma 1-3 (25-22/14-25/27-29/14-25): 5 (K) Nardinocchi 1 p.to, 14 Iorizzo 12 p.ti, 10 Salvucci 13 p.ti, 18 Pasqua 13 p.ti, 1 Alonzo 8 p.ti, 23 Vasselli 5 p.ti, 4 De Luca Bossa 4 p.ti, 42 Steiner, 21 Mazzone, 8 Ridolfi, 7 Iacobucci, 17 (L1) Di Giuseppe 54% ric. pos., 2 (L2) Petrucci M., All. Liguori, 2^All. Traini, Team Manager De Rossi, Add. Arbitro Lucci A., Segnapunti Petrucci F.

Serie D M.le - 5^Giornata Girone A -

Dream Team Roma vs Tuscania 3-1 (25-16/17-25/27-25/25-19): 10 (K) Margutta A. 7 p.ti, 17 Umbro 15 p.ti, 10 Pescatore 9.ti, Gisoni 4 p.ti, Boceck 4 p.ti, 1 Capostagno, Maciocci, Risa,Lenzi, Nunziata, (L1) Margani, (L2) Mariano, All. Tassetti, 2^All. Pujia, Team Manager Mazzone.